Come risparmiare sulla bolletta della luce

Come risparmiare sulla bolletta della luce: 17 metodi semplici che possiamo applicare subito per spendere meno.

La bolletta della luce è una delle spese che più influisce nella gestione di una casa. In molti quindi si chiedono se sia possibile spendere meno per la luce, e soprattutto come fare.

Quando si trovano davanti alla proposta di passare al solare (quello che in molti consigliano, spesso per un tornaconto personale), si trovano però davanti ad una spesa davvero consistente.

Possibile che non si possa fare altro per avere un risparmio nell’immediato?

Niente paura!

Ci sono in effetti dei semplici metodi che ci permettono di risparmiare soldi e avere una bolletta della luce meno cara, senza fare investimenti enormi. Scopriamoli subito!

come risparmiare sulla bolletta della luce
Come risparmiare sulla bolletta della luce.

Primo passo per risparmiare sulla bolletta della luce

La prima cosa che dobbiamo fare se vogliamo davvero risparmiare sulla bolletta della luce è molto semplice: dobbiamo prendere la nostra bolletta e studiarla.

Per risparmiare infatti dobbiamo sapere cosa stiamo pagando. E’ quindi fondamentale capire cosa significa ciascuna voce di spesa presente in bolletta.

E’ un’operazione relativamente semplice, ma per la quale val la pena spendere qualche minuto. Solitamente poi sul retro di ogni bolletta ciascun fornitore di energia indica nel dettaglio a cosa corrispondono le diverse voci di spesa.

Se così non fosse, possiamo chiamare il servizio clienti e chiedere spiegazioni direttamente al fornitore di energia elettrica.

Questa analisi ci è anche utile per capire se ci conviene passare ad una fascia mono oraria o bioraria, analizzando i nostri consumi.

Il passaggio ad una fascia differente potrebbe farci risparmiare parecchio, senza cambiare le nostre abitudini.

17 modi per risparmiare sulla bolletta della luce

Vediamo ora un elenco completo di azioni da mettere subito in pratica per risparmiare da oggi stesso sulla bolletta dell’elettricità:

  1. disattivare la modalità stand by dei vari dispositivi,
  2. spegnere le luci quando non le utilizziamo o non siamo in quella stanza,
  3. spegnere i vari dispositivi elettrici (in particolare tv, radio, pc, consolle) quando non li utilizziamo,
  4. usare gli elettrodomestici come lavastoviglie e lavatrice solo a pieno carico,
  5. limitare l’utilizzo dell’asciugatrice,
  6. fare docce veloci,
  7. quando usiamo la lavastoviglie, lasciare asciugare i piatti all’aria, senza che se ne occupi l’elettrodomestico,
  8. caricare attentamente la lavastoviglie, in modo che le stoviglie si lavino bene e non sia necessario lavarle di nuovo,
  9. utilizzare un ventilatore prima di accendere il condizionatore,
  10. usare lampadine a LED,
  11. quando necessario, sostituire gli elettrodomestici vecchi con modelli a risparmio energetico,
  12. non aprire il forno più del necessario quando cuciniamo,
  13. installiamo luci dimerabili,
  14. usare ciabatte elettriche smart,
  15. utilizziamo termostato ed elettrodomestici programmabili,
  16. per il giardino, scegliamo lampade che funzionano con l’energia solare,
  17. manteniamo pulite asciugatrice, lavastoviglie e lavatrice.

Sia che viviamo in un appartamento sia che abitiamo in una casa singola, tutti questi metodi possono facilmente essere messi in pratica. E la maggior parte di essi fin da subito!

Infine, se non possiamo acquistare subito nuovi elettrodomestici a risparmio energetico, ricordiamoci di usare con intelligenza quelli che abbiamo!

Se ad esempio abbiamo una bolletta di oraria, accendiamo gli elettrodomestici che consumano molta energia nelle fasce più economiche (solitamente la sera e durante i weekend).

Conclusioni

Eccoci arrivati alla fine di questa guida su come risparmiare sulla bolletta elettrica.

In questo elenco troviamo metodi molto diversi. Alcuni li possiamo mettere in pratica all’istante e non ci richiedono alcun investimento iniziale.

Altri invece ,come il cambio di elettrodomestici con altri a risparmio energetico, li possiamo fare nel momento del bisogno, quando gli elettrodomestici sono necessariamente da cambiare.

Infine, modificando alcune piccole abitudini, possiamo andare ad incidere concretamente sulla bolletta elettrica, riducendone l’importo in maniera importante.

Sempre in tema di risparmio, potremmo trovare molto utili gli articoli dedicati a come risparmiare sul riscaldamento e a come non sprecare acqua.